Il Comitato Tecnico Scientifico della Regione Emilia-Romagna trasmette il parere in merito all’applicabilità dell’art. 22 della L.R. 19/28 (Norme per la riduzione del rischio sismico), in relazione all’aggiornamento delle NTC 2018 (Norme tecniche per le costruzioni), con particolare riferimento alle opere abusive.

Secondo quanto previsto dalle NTC 2018 si conferma che il professionista abilitato deve presentare l’autorizzazione sismica in sanatoria nel caso in cui le opere abusive “risultano in difformità alle NTC vigenti al momento della costruzione”. A tale autorizzazione dovrà essere allegato il progetto relativo ai lavori necessari a rendere “l’intervento abusivo” conforme alle norme.

SCARICA IL DOCUMENTO

Share This