Seleziona una pagina

Dal primo di luglio di quest’anno è partita la sperimentazione del progetto MaaS4RER attraverso la quale sarà possibile pianificare, prenotare e pagare più servizi di trasporto, in base alle proprie esigenze, in un’unica esperienza di viaggio.

L’Emilia-Romagna è, infatti, una delle Regioni scelte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la sperimentazione del progetto MaaS4Italy (Mobility as service for Italy), con un finanziamento di 2,3 milioni di euro all’interno del Pnrr, che verrà utilizzato per sviluppare le politiche Maas e adeguare la necessaria dotazione tecnologica delle Aziende di trasporto pubblico locale. Il MaaS si basa appunto sull’idea che i cittadini possano acquistare “pacchetti” di mobilità personalizzati, che consentano loro di usare qualunque mezzo possibile per raggiungere una destinazione, senza doversi curare della differenza tra operatori di trasporto.

Le cittadine e i cittadini dell’Emilia-Romagna maggiorenni potranno avanzare la propria candidatura a questo link

Chi sarà selezionato, riceverà l’invito a scaricare l’App per la sperimentazione in cambio otterranno un credito di 10 euro ogni mese fino a dicembre 2024 data di termine della sperimentazione da spendere nei servizi regionali di trasporto (bus, treni e la sosta in oltre 20 comuni). L’unica condizione ‘consumare’ ogni mese almeno 5 euro. Lo sperimentatore dovrà compilare brevi questionari sul gradimento e sull’efficacia dei servizi e consentire l’utilizzo dei propri dati di viaggio ai fini di studi trasportistici.