Giornata prevenzione Sismica Ingegneri BolognaGli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Bologna intendono promuovere il lavoro dei propri iscritti verso un pubblico vasto, anche di non addetti ai lavori, nell’ambito della Seconda Giornata Nazionale di Prevenzione Sismica del 20 ottobre 2019 a Bologna. Per questo entrambi promuovono una mostra di progetti realizzati in contesti o di ricostruzione dopo un evento sismico o di prevenzione sismica attraverso, l’utilizzo di sistemi incentivanti come, ad esempio, il Sisma Bonus.

I partecipanti dovranno trasmettere una relazione sul progetto che illustri sinteticamente i criteri e le scelte adottati, la classe di rischio prima e dopo l’intervento, le valutazioni economiche eseguite in fase di fattibilità, la tipologia di interventi messi in opera e la durata del cantiere, oltre a un elaborato di dimensione A2 di immagini, disegni, fotografie, etc, a composizione libera.

IMPORTANTE: è stato spostato in avanti il termine per la presentazione delle proposte. Il termine di ricezione delle domande previsto entro le ore 12:00 del 1° di ottobre, è stato prorogato alle ore 12 del 14 ottobre 2019.

Invitiamo quindi tutti i progettisti che hanno sviluppato i temi sopra esposti a volerceli segnalare, inviando sulla piattaforma concorsiarchibo.eu. il materiale informativo, grafico e descrittivo delle proprie opere candidabili, secondo le indicazioni del bando “Sicurezza sismica in mostra”.

Obiettivo è quello di mostrare il valore aggiunto in termini di qualità, di innovazione e ricerca, di sensibilità e professionalità, che il rivolgersi all’ingegnere e all’architetto può dare, valore fatto di rispetto del contesto, di lettura delle necessità del committente, di calibrazione dell’investimento e di consapevolezza verso i temi legati alla sicurezza degli edifici in cui viviamo.

Ogni concorrente o gruppo di concorrenti potrà presentare al massimo due progetti, uno per ogni tipologia, ovvero uno realizzato nella categoria “ricostruzione” e uno rientrante nella categoria “prevenzione”. Può concorrere il progettista, o il capogruppo dei progettisti, che sia iscritto o all’Ordine degli Ingegneri di Bologna o all’Ordine degli Architetti di Bologna.

La valutazione dei progetti sarà effettuata da una apposita commissione congiunta di Ingegneri e Architetti nominati dagli organizzatori della rassegna che selezioneranno i progetti in relazione agli spazi espositivi a disposizione e in relazione alla rappresentatività del tema.

Non sono previsti premi o riconoscimenti specifici.

I progetti selezionati saranno stampati su pannelli ed esposti domenica 20 ottobre in occasione della manifestazione nazionale Le Piazze della Prevenzione Sismica, mentre tutti i progetti pervenuti saranno rappresentati in uno o più video e caricati in un’apposita pagina dei siti web degli Ordini e/o su altri canali web.

 

Share This