Gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Bologna, in collaborazione con il Master di II livello in Gestione e riutilizzo dei beni sequestrati e confiscati, Pio La Torre, dell’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, invitano al tour in bicicletta per i quartieri della città che ospitano immobili oggetto di confisca alla criminalità organizzata in programma sabato 25 maggio.

Il riutilizzo ai fini sociali di un bene confiscato rappresenta l’emblema della trasformazione mediante la quale un simbolo del potere mafioso diventa bene comune della collettività.

Ringraziamento all’iniziativa da parte del PREFETTO FRATTASI

L’itinerario, guidato da Daniele Vincenzi, attraverso alcune tappe significative ripercorre l’evoluzione urbanistica della città e propone la visita ad alcuni immobili confiscati, la cui particolare valenza sociologico-giuridica sarà narrata dalla Professoressa Stefania Pellegrini, Direttrice del Master Pio La Torre.

La chiave di lettura proposta mira a restituire la reale entità del fenomeno mafioso, ancora erroneamente considerato espressione peculiare del Mezzogiorno d’Italia.

Il tour è aperto a tutti e gratuito.

Ritrovo ore 10 in Piazza Re Enzo, iscrizioni a questo link

Per comunicazioni d’urgenza/emergenza contattare la guida: Architetto Daniele Vincenzi allo 328 3429737

 

 

 

 

 

Share This