Nell’ambito del Ciclo di seminari “BIM in pillole: BIM4LEED“, l’Ordine degli Ingegneri di Bologna e la Commissione BIM hanno organizzato il 14 luglio 2021 il webinar “BIM4LEED: come il BIM può supportare il processo di certificazione LEED “.

Durante il seminario online sono stati illustrati i principi base del protocollo di sostenibilità LEED e come gli strumenti BIM (Building Information Modeling) e soprattutto di modellazione parametrica (computational design) e il visual programming, possono automatizzare e ottimizzare i calcoli richiesti dalla certificazione.

Dopo una prima introduzione sullo stato dell’arte e sui principali strumenti a disposizione per il BIM4LEED si è passati da esempi sui principali flussi di automatizzazione e come essi sono stati applicati ad alcuni progetti case studies in cui si è perseguita la certificazione LEED.

Nei processi BIM4LEED la modellazione utilizza quindi tutte le sue potenzialità, in quanto la parte di INFORMATION Modeling dell’acronimo BIM viene sfruttata per conoscere il progetto, interrogarlo e ottenere informazioni specifiche che in questo caso riguardano la qualità e l’impatto ambientale.

Alcuni degli esempi di applicazione dell’implementazione del BIM4LEED mostrati hanno riguardato i crediti LEED:

  • LTc4 Surrounding Density and Diverse Uses
  • MRc1 Building Life-Cycle Impact Reduction;
  • IEQc1 Enhanced Indoor Air Quality Strategies
  • IEQc7 – Daylight
  • IEQc8 – Quality Views
  • EAp2/c2 – Optimize Energy Performance
  • LEED Integrative Process
  • SS Credit Site Assessment
  • Innovation – Pilot Credit – Inclusive Design

Di seguito è possibile consultare le slide e il materiale informativo dei webinar.

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA LE SLIDE DELL’ARCH. FABRIZIO BONATTI

Share This