Con la presente si avvisano i fornitori e i consulenti dell’Ordine che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha modificato l’art. 5 bis del decreto del 23/01/2015 (introdotto dal D.M. del 27 giugno 2017) stabilendo che l’applicazione riguarda le amministrazioni destinatarie della disciplina sulla fatturazione elettronica obbligatoria di cui all’articolo 1, commi da 209 a 214 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, rinviando all’elenco pubblicato sul sito dell’ Indice delle Pubbliche Amministrazioni (www.indicepa.gov.it), dove sono compresi anche, gli Ordini ed i relativi Consiglio Nazionali.

Non possiamo che invitare i fornitori ad attenersi al nuovo regime.

Per evitare o minimizzare gli errori che possono derivare da questo nuovo criterio soggettivo quanto mai contorto, e consentire l’adeguamento dei sistemi informativi,  l’Ordine chiede a tutti i propri fornitori e consulenti di sospendere l’emissione di ogni fattura elettronica nel periodo 21 luglio – 31 luglio 2017 e di riprendere l’emissione a far data dal 01 agosto 2017, data dalla quale dovrà essere applicato lo split payment.

Le fatture emesse nel periodo di sospensione non potranno essere quindi accettate.

Grazie per la collaborazione.

Share This